L’arte che inganna

Tutti conosciamo il “trompe l’oil” (tradotto dal francese: ingannare l’occhio) un genere pittorico che, attraverso espedienti, induce nell’osservatore l’illusione di guardare oggetti reali e tridimensionali, in realtà dipinti su una superficie piana. Ma un po’ meno noto è un altro genere, l’anamorfosi, seppur molto usato […]

Read more

Città incredibilmente commestibile

Rifornirsi di frutta e verdura camminando per la città, al rientro dal lavoro o durante la giornata, fare “la spesa” nelle aiuole, nelle rotonde per mangiare prodotti freschi e di stagione, a km zero, ottenuti con agricoltura biologica, tutto questo senza pagare nulla. Non è […]

Read more

Legno eterno tra fango, acqua e fuoco

Il legno, il materiale più amato da chi fa da sé perché facile da lavorare, bello, piacevole al tatto, ispiratore delle realizzazioni più utili e originali, ha anche, contrariamente a ciò che vogliono spesso i luoghi comuni, una resistenza e una vita inimmaginabili. Quello che […]

Read more

Riflessioni sull’acqua

Impossibile vivere senza acqua, un’ovvietà, anche se pare ci sia uno sparuto gruppo di persone, i respiriani, che praticano l’alimentazione pranica (prana in indiano significa energia) riuscendo a sostenersi di sola luce energetica per una ventina di giorni senza mangiare né bere. Ma, a parte […]

Read more

Uno scrigno della natura e dell’arte

Uovo, simbolo di vita che nasce, di continuità e di mistero con la sua forma divinamente perfetta, la superficie curva e liscia. L’arte ha spesso usato l’uovo per il suo valore simbolico e per la sua linea armoniosa che custodisce qualcosa di prezioso, come in […]

Read more